Notargiacomo (Card Umbria): “Le nuove strutture non saranno la Panacea, il loro contenuto sì”

L’integrazione, soprattutto tra professionisti, sembrerebbe essere la parola d’ordine di questi tempi. Ma se poi, all’atto pratico si fa prevalere il ruolo, l’integrazione vera non ci sarà mai. Ne è convinto Alfredo Notargiacomo, Presidente della card Umbria, secondo cui “le nuove strutture previste dal PNRR non saranno la Panacea se non si penserà molto seriamente ai rapporti tra professionisti che vi dovranno lavorare, financo mettendo mano a contratti e ruoli in un’ottica di confronto e collaborazione senza preconcetti ma con una reale integrazione”.

Related posts

Leave a Comment



SICS S.r.l. Via Boncompagni 16 - 00187 Roma
Partita IVA: 07639150965

Sanitask © 2022