Bellon (Federfarma Veneto): “Farmacia unico presidio sul territorio senza filtri o appuntamenti”

Se da un lato la pandemia ha frenato quella che era la “vecchia” concezione della farmacia dei servizi, paradossalmente ha esaltato il ruolo del farmacista come operatore sanitario di prossimità per molte esigenze dei cittadini. Lo sottolinea Andrea Bellon, Presidente di Federfarma Veneto che, nella sua riflessione, traccia il futuro identitario della farmacia del territorio e del farmacista. “Unico luogo e unico professionista sul territorio – specifica – accessibile al cittadino senza filtri e appuntamento”.

Related posts

Leave a Comment