Rossi (Asl Latina): “Con i PAT sperimentiamo sul campo PNRR e DM77”

La Asl di Latina sperimenta sul campo le prospettive del PNRR e quanto definito dal nuovo DM77. Sette presidi sanitari territoriali, derivati dalla chiusura di altrettanti piccoli ospedali, si apprestano, come spiega Belardino Rossi, Direttore del Distretto 1 della Asl di Latina, a diventare Punti di Assistenza Territoriale (alias Case di comunità) per la presa in carico sul territorio H24…

Leggi

Pnrr. Arrivano i bandi da 3,2 mld per Case e Ospedali di Comunità

Pubblicate da Invitalia le procedure di gara relative ai servizi tecnici e lavori per la realizzazione e il potenziamento delle strutture del Servizio sanitario nazionale previste dal PNRR. Gli Accordi quadro, suddivisi in lotti geografici, consentiranno di ricevere le offerte da parte degli operatori economici che saranno chiamati a realizzare le singole prestazioni necessarie per la realizzazione di lavori, opere…

Leggi

“Il vento è cambiato: la salute è tornata ad essere centrale e la Professione medica strategica” – La relazione di Filippo Anelli al Consiglio nazionale Fnomceo

“In questi ultimi quattro anni, il vento è cambiato. La Professione è tornata ad essere considerata strategica nella nostra società, e il tema della salute centrale nell’agenda di Governo. Abbiamo evidenziato lo spirito di dedizione, sacrificio, passione dei medici, espressione di quei valori presenti nel nostro Codice Deontologico. Gli Ordini hanno mostrato fermezza e rigore nel difendere l’utilizzo dei vaccini…

Leggi

Marinozzi (Ars Marche): La matrice della sperimentazione clinica diventa europea

Nel mese di febbraio del 2022 è entrato in vigore il Regolamento europeo 536/14 sulle sperimentazioni cliniche dei farmaci con lo scopo di rendere più agile e sostenibile il settore e, non ultimo, attrarre l’interesse del Pharma verso l’Europa. Guarda con favore a questa “rivoluzione” Andrea Marinozzi, Farmacista dell’Ars della Regione Marche, secondo cui sarà molto interessante seguire l’applicazione di…

Leggi

Di Bella (Fimmg Piemonte): Il futuro è nelle Aft e in PDTA snelli

“È paradossale che si pensi a rivoluzionare la sanità del territorio nel momento in cui c’è la massima carenza di professionisti…” È questa la prima, amara, considerazione di Sergio Di Bella, Vicesegretario Regionale Fimmg del Piemonte e Segretario Generale Provinciale di Biella, secondo cui, purtroppo, si continua a procedere per riforme e modificazioni organizzative senza tenere in alcuna considerazione da…

Leggi

Marcolongo (DG Sant’Andrea): “Superare la staticità nella definizione degli organici”

Dobbiamo necessariamente superare la staticità nella definizione degli organici che ci vede sostanzialmente fermi al 2004 e sposare, afferma il Direttore Generale del Policlinico Sant’Andrea di Roma, Adriano Marcolongo, una dinamicità nelle dotazioni organiche che non sia solo quantitativa ma, soprattutto, qualitativa. Usare tutte le risorse disponibili dal punto di vista economico ma anche agire per far sentire i professionisti…

Leggi

SaniTalk #7: Gli strumenti di valorizzazione del capitale umano in sanità

I servizi sanitari sono senza dubbio sistemi organizzativi tra più complessi e ad elevata tecnologia e livello di competenze che esistono. Un insieme di elementi tangibili e intangibili che vede al centro di ogni dinamica il capitale umano, i professionisti che, pochi o tanti che siano, costituiscono il cardine di qualsiasi servizio offerto ai cittadini e al paese nel suo…

Leggi

Crea Sanità, Il rapporto 2022 sulle performance regionali

Le Regioni in cui la popolazione ha le maggiori opportunità di tutela socio-sanitaria sono il Veneto, l’Emilia Romagna, la Toscana e la Lombardia: questo è quanto emerge dalla X edizione del progetto “Le Performance Regionali”, di C.R.E.A. Sanità. Il ranking è frutto di una metodologia di valutazione multidimensionale e multiprospettiva, che “media” le preferenze di stakeholder del sistema, appartenenti alle…

Leggi

Urso (Sifo): “Con DruGhost vegliamo sull’indisponibilità dei farmaci”

La temporanea irreperibilità di un farmaco rappresenta una importante criticità per le strutture ospedaliere e territoriali del Servizio Sanitario Nazionale (SSN). I farmacisti del SSN sono costantemente impegnati a gestire o a prevenire queste carenze ascrivibili a problematiche oggettive che investono il titolare AIC (problemi produttivi, strategie commerciali, pendenza di procedure regolatorie, ecc.) mettendo in atto varie strategie quali la…

Leggi

Marra (AOU Ferrara): Farmacista ospedaliero, middle manager per eccellenza

Il farmacista ospedaliero e dei servizi farmaceutici delle aziende sanitarie è il middle manager per eccellenza. Quasi sempre al centro dei rapporti, anche organizzativi, tra strutture ospedaliere e territorio di riferimento in futuro dovrà essere sempre più “clinicamente specializzato” per poter offrire ai pazienti, ai cittadini, accesso a terapie sempre più specifiche e “taylor made” in maniera facile e veloce.…

Leggi


SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Sanitask © 2022