54° Congresso Sumai: Territorio desertificato

“L’assenza di reali e concrete politiche per il personale e le scarsissime risorse economiche messe a disposizione come potranno coniugare il DM 77 con l’evidente carenza di personale medico specialistico, disponibile a lavorare nel SSN e necessario ad attuare la Missione 6 del PNRR? Carenza che, in assenza di correttivi, purtroppo si accentuerà nei prossimi anni anche per colpa della “gobba pensionistica”?
In questi ultimi due mesi abbiamo assistito ad una “vivace” campagna elettorale ed abbiamo letto i programmi presentati dai partiti. Ebbene, lo possiamo dire, il tema sanità è stato pressoché assente nei discorsi dei leader e dei candidati dei partiti in lizza. Qualche volta solo appena accennato.
Com’è possibile che dopo una terribile pandemia, dalla quale non ci siamo ancora liberati e che in Italia ha visto oltre 177.000 morti (tra cui circa 500 tra medici, infermieri e professionisti sanitari che hanno affrontato una comune battaglia con tro il Covid senza tirarsi indietro), non si parla più di Sanità?
Come è possibile che la Salute sia sparita dall’agenda politica tra i principali temi che dovrà affrontare il nuovo Governo e che la pandemia ci ha mostrato in tutta la sua drammaticità?”

E’ una delle tante domande poste dal Segretario Nazionale del Sumai, Antonio Magi, nella relazione di apertura del 54° Congresso del Sindacato che si è svolto a Roma.

LEGGI LA RELAZIONE

Related posts

Leave a Comment



SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Sanitask © 2022