Palcic (FVG): Trasformazione digitale processo unificante per servizi, professionisti e risposte ai cittadini

L a Trasformazione Digitale è una preziosa occasione che, se ben governata, darà un fortissimo contributo unificante al sistema sanitario. E’ questa l’opinione di Stefano Palcic, Dirigente Servizio farmaceutico territoriale Asugi (Fvg) secondo cui, però, la alla Digital Transformation deve accompagnarsi anche una trasformazione culturale  sia in termini di maggiori competenze dei professionisti nell’utlizzo di nuove tecnologie, sia in termini…

Leggi

Racca (Federfarma Lombardia), sulle autostrade digitali crescono ruolo e responsabilità delle farmacie

Quella che qualche anno fa era un’idea, un’ambizione, una prospettiva, oggi è realtà. La farmacia dei servizi, nata quando era Ministro il prof. Ferruccio Fazio è oggi sostanzialmente operativa in gran parte del Paese. “E se il Servizio sanitario nazionale può oggi contare sulla capillarità di questo fondamentale servizio sul territorio – sottolinea Annarosa Racca, Presidente di Federfarma Lombardia –…

Leggi

D’Onofrio (Asl NA3 Sud): “Quando una crisi diventa un acceleratore di opportunità”

Se la pandemia da Covid 19 ha portato qualcosa di positivo sicuramente è possibile trovarla nella spinta alla digitalizzazione. Non tanto in termini di sviluppo elle tecnologie, poiché già preesistenti in abbondanza, ma nell’uso delle stesse da parte dei professionisti. E’ questa la convinzione di Gaetano D’Onofrio, Direttore sanitario della Asl NA3 Sud, secondo cui “dopo lo choc iniziale, tutti…

Leggi

Buono (Reg. Campania): Emergenza Covid “pilota” per il Territorio che verrà

L’emergenza Covid è diventata in Campania una vera e propria esperienza “pilota” per traguardare con ottimismo il futuro dell’assistenza domiciliare e, più in generale, della presa in carico dei pazienti cronici e fragili. Ne è assolutamente convinto Pietro Buono, Dirigente in Staff alla Direzione Salute della Regione Campania, secondo cui l’esperienza dei team delle Usca unita allo sviluppo delle reti…

Leggi

Marin (FVG): Distretto forte, unica via per governare la complessità del territorio

Un Distretto forte, come era nelle intenzioni della L. 229/99, (la famosa Riforma Bindi), è ancora oggi l’unica strada per garantire una piena governance del territorio. Lo sottolinea Mauro Marin, Direttore Distretto Noncello, Asl Friuli Occidentale, secondo cui, però, una buona organizzazione, da sola, non basta. “E’ fondamentale – chiarisce – in primis la qualità delle risorse professionali, e con…

Leggi

Cossolo (Federfarma): “Il futuro della farmacia, dispensazione attiva, prevenzione e aderenza alle terapie”

Marco Cossolo, Presidente nazionale di Federfarma, traguarda il futuro della farmacia sul territorio individuando in essa l’anello mancante tra le Case di Comunità (o Case della Salute) e il domicilio. “Abbiamo la prospettiva di una Casa della Comunità ogni 30mila abitanti – sottolinea Cossolo – ma abbiamo già una farmacia ogni 3mila abitanti, e questo numero costituisce il mattone centrale,…

Leggi

D’Arpino (V. Pres. Sifo): “Tecnologie e competenze per l’Home Delivery dei farmaci”

“Il nostro sistema è ancora troppo incentrato sulla necessità per il paziente o chi per lui di raggiungere la farmacia, sia essa ospedaliera o territoriale”. Lo sottolinea Alessandro D’Arpino, Vice Presidente SIFO e Direttore SC farmacia ospedaliera Az.ospedaliera di Perugia, secondo cui non soltanto bisogna traguardare il futuro implementando l’Home Delivery dei farmaci per i pazienti fragili, ma anche ipotizzare…

Leggi

Petralia (Asl 4 Liguria): “Al centro del nuovo Atto Aziendale la persona e le sue relazioni”

“Abbiamo deciso di ragionare in termini di benessere delle persone”. Così Paolo Petralia, Direttore Generale della Asl 4 della Liguria. “E il benessere – sottolinea – comincia nel proprio ambito di vita. Per questo stiamo costruendo una grande infrastruttura sopra alla quale possano viaggiare le relazioni tra le persone, utenti o operatori che siano…”

Leggi

Molinari (Asp Potenza): “Dall’esperienza Usco utili indicazioni per telecontrollo e domicilio”

Sergio Maria Molinari, Direttore di Distretto della Asp di potenza, racconta l’esperienza delle Usco per la presa in carico dei pazienti fragili. “Sin dall’istituzione delle unità speciali di continuità assistenziale (USCA), rese in Basilicata USCo (unità speciali Covid-19), è stata considerato il paziente fragile come il principale destinatario degli interessi dei colleghi chiamati a prestare servizio in questa nuova attività.…

Leggi

Tattini (Anmdo Toscana): “Dalla Pandemia forte impulso alla domiciliarità e alla digitalizzazione”

Per Laura Tattini, Anmdo Toscana, la Pandemia,  con tutte le difficoltà di accesso ai servizi che ha provocato, ha fatto emergere come sia fondamentale la presa in carico dei pazienti cronici presso il loro domicilio. Telemedicina e telemonitoraggio sono elementi assolutamente strategici e in questa direzione si sta muovendo la Regione Toscana.

Leggi