Crea Sanità – Le performance regionali 2021

Il progetto “Le Performance Regionali”, giunto nel 2021 alla sua nona annualità, nasce con l’ambizione di fornire un contributo scientifico alla definizione delle politiche sanitarie, fornendo una valutazione delle opportunità che, a livello regionale, i cittadini hanno di tutelare la propria salute

In questa annualità l’elemento di valutazione che ci sembra emergente è legato all’osservazione che per i componenti del Panel la “gestione” dell’emergenza sanitaria che ha caratterizzato l’ultimo anno, non sia fattore determinante nella determinazione del livello di tutela della salute delle diverse Regioni: è stata bassa la preferenza espressa su alcuni indicatori introdotti sul COVID (mortalità, tasso di positività, quota di dosi consegnate, somministrate); sebbene abbia però fatto emergere aspetti che comportano una modificazione delle “priorità” nelle agende della politica sanitaria.

Dimensioni Esiti e Sociale contribuiscano per oltre il 60% alla Performance, in modo quasi uguale: 32,1% e 31,9% rispettivamente; segue la Dimensione Economico-Finanziaria (14,4%); Appropriatezza e Innovazione, contribuiscono rispettivamente per il 12,2% ed il 9,4%.

Sebbene con alcune apprezzabili differenze quantitative, questo ranking delle Dimensioni è condiviso da quasi tutte le categorie di stakeholder, ad eccezione di Industria, Professioni sanitarie ed Istituzioni che antepongono la dimensione Economico-finanziaria all’Appropriatezza; la dimensione economica occupa l’ultima posizione solo per gli Utenti.

Rispetto alla precedente edizione si registra una riduzione notevole del peso della Dimensione Economico-Finanziaria (-26,5 punti percentuali); è invece in aumento il contributo di Esiti, Sociale e Innovazione (+12,4, +12,0 e +1,5 punti percentuali rispettivamente); il peso dell’Appropriatezza è rimasto pressoché invariato (+0,6 punti percentuali rispetto alla scorsa edizione).

La dinamica dei pesi risulta essere assolutamente coerente con lo stanziamento di risorse aggiuntive per la pandemia, e che per gestirla, garantendo Esiti positivi, è stato fondamentale il ruolo dell’innovazione (vaccini etc.).

LEGGI IL DOCUMENTO

Related posts

Leave a Comment